Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

SITO IN COSTRUZIONE

Movida, come difendersi

manifestazioni estive lungotevere 2013 foto AMBM IMG_4277da “Progetto Celio N.143 del 15 LUGLIO 2015 a cura di Paolo Gelsomini* pubblichiamo un estratto che riguarda ‘ESTATE ROMANA,  SI’  MA SOSTENIBILE E COMPATIBILE CON LA VITA DI TUTTI che spiega come Controllare le manifestazioni estive  mettendo a disposizione vari modelli di esposto:  per rumore da movida,  per rumore da estate romana,  per singolo locale.

ESTATE ROMANA SI’ MA SOSTENIBILE E COMPATIBILE CON LA VITA DI TUTTI

Non siamo certo contro le manifestazioni all’aperto ma vogliamo che siano  dignitose, rispettose dei luoghi e degli abitanti e soprattutto non disturbanti.  In pratica,  vogliamo solo che siano rispettate le regole rigorosamente.  E le regole ci sono,  si trovano  nella delibera di Giunta Capitolina n.143 del 2015 dal titolo: Indirizzi e criteri organizzativi generali per lo svolgimento delle manifestazioni del palinsesto degli eventi per l’anno 2015 ed in particolare dell'”Estate Romana” e delle attività culturali, selezionate attraverso Avvisi Pubblici, rientranti nella programmazione culturale prevista con contributo dall’Amministrazione Capitolina per il periodo 1° luglio – 31 dicembre 2015. (scarica la  DGCDelib. N 143 del 06.05.2015)

Controllare le manifestazioni estive

Abbiamo scelto di controllare le manifestazioni che affollano il Celio e dintorni. Speriamo che altre associazioni dal Tridente a Trastevere, da Testaccio a San Lorenzo facciano lo stesso.Al Parco del Celio funziona la manifestazione “All’ombra del Colosseo” confinata entro l’area dell’Antiquarium e quindi abbastanza nascosta alla vista del percorso lungo il parco e con un minore impatto acustico. A villa Celimontana non c’è stata la minacciata invasione di musiche e bar a due passi dalla chiesa dei S.S. Giovanni e Paolo ma ci sarà, come tutti gli anni, una sostenibilissima manifestazione delle letterature di viaggio.Infine il Parco S.Sebastiano sembra che sia stato interamente preservato.

Grazie ad un prezioso contributo dell’Associazione Cittadini Flaminio (che fa parte del Coordinamento Residenti Città Storica), siamo in grado di fornire modelli di esposti così suddivisi:

  1. modello esposto rumore da movida in genere MODELLO DI ESPOSTO PER RUMORE DA MOVIDA IN GENERE
  2. modello esposto per manifestazioni estate romana MODELLO DI ESPOSTO PER manifestaz. estate romana
  3. modello esposto per singolo locale MODELLO DI ESPOSTO per singolo locale

E’ necessario individuare gli  indirizzi del Gruppo di Polizia Locale, della Stazione dei Carabinieri e del Commissariato di PS competenti per zona, oltre a quello  del presidente del Municipio. Ricordiamo che spesso è la quantità degli esposti che può influire sui permessi degli anni successivi e quindi non esitate a produrli, se motivati.

(nota: se non si tratta  di un’area di disturbo, ma  di un singolo locale, l’esposto  deve essere sottoscritto dal singolo residente o il condominio disturbato) Per chiarimenti scrivete pure a progettocelio@libero.it

scarica PROGETTO CELIO N.143

*Paolo Gelsomini è il Presidente dell’Associazione Progetto Celio, Segretario del Coordinamento dei  Residenti città storica e membro del laboratorio Carteinregola

Share This Post